Refill Elba è un progetto sostenibile attivato per la prima volta in Italia nel 2019 con l’obiettivo di incentivare la collaborazione con imprenditori del settore turistico, gli enti pubblici e privati e i cittadini attenti alla conservazione del patrimonio ambientale dell’Elba, al fine di sviluppare strategie comuni e sostenibili per ridurre il consumo delle bottiglie e dei materiali di plastica usa e getta. 


Refill Elba ha come obiettivo quello di creare una community di Elbani, viaggiatori e imprenditori responsabili che agiscono contro il problema dell’eccessivo uso della plastica nella vita quotidiana, promuovendo uno stile di vita e un turismo responsabile, rivoluzionando il modo in cui l’acqua potabile viene distribuita e consumata dai turisti e dalla popolazione locale sull'Isola d’Elba.

Incentivando l’utilizzo di bottiglie riutilizzabili, creando un network di stazioni di acqua potabile gratuite o a pagamento e facilitandone la localizzazione all'interno della destinazione tramite una mappa interattiva, il progetto vuole dare un contributo importante per ridurre in modo significativo il consumo e la distribuzione di plastica. 

Le bottiglie Refill Elba munite di un QR Code sono collegate ad una mappa interattiva nella quale sono indicate tutte le stazioni d’acqua potabile gratuite o a pagamento. Con un semplice scanner diamo la possibilità al turista ed al cittadino di localizzare le stazioni e evitare l’utilizzo delle bottiglie di plastica durante la loro vacanza e vita quotidiana.

La nostra missione è anche quella di aumentare ed incentivare lo sviluppo di più stazioni d’acqua potabile all'interno della destinazione in modo da ridurre drasticamente il consumo e la distribuzione delle bottiglie di plastica.